Edizione 2014

Lungo: Km 44

Modificato totalmente il percorso 2013, la gran fondo si articolerà sui 44 Km con un altimetria totale di circa 1600m. La partenza da Piazza del Comune di Cortona, dopo un passaggio a velocità controllata all’interno del paese, propone un primo tratto di salita in asfalto di circa 7 Km con transito da loc. Torreone fino alla località di Castel Girardi, da qui su strade bianche e single – track verso via dei Mulini e i sentieri del M.A.E.C., proseguiamo sui tagliafuoco provinciali verso Loc. S.Pietro a Cegliolo, (18 Km) 1^ Ristoro.Inizio salita Cronometrata “Scalata alla Contadina”, (Km 2.4 pend. Max 25{9bf89b9dfca1ecb234311edb5b8054d3cbf80d1dc3a63c4d27e178123cd5baa0} Media 13{9bf89b9dfca1ecb234311edb5b8054d3cbf80d1dc3a63c4d27e178123cd5baa0} cemento/asfalto); ritorniamo poi su strada bianca attraversando la foresta dei Trogoli per 4 Km fino alla loc. Cantalena; di qui con continui saliscendi arriviamo al GPM di Croce di Sant.Egidio. (Km 30) 2^ Ristoro – Assistenza meccanica.Proseguiamo su Single Track nel crinale di monte Spino e Monte Cuculo fino a Villa Modena;  “picchiata” di circa 6 Km fino a Teccognano Basso.(Km 38) 3^ Ristoro.Ultimo tratto in salita su strada basolata Romana-Imperiale, unica al mondo per importanza culturale, logistica e di comunicazione, fino al Monte Girifalco, dove svettano due magnifici edifici (Fortezza e la Basilica di Santa Margherita).Gli ultimi 2 Km sono all’interno del Centro Storico, tra vicoli, scalinate con passaggi tecnici suggestivi, fino allo strappo finale in pavè di Via Guelfa che porta al traguardo posto in piazza della Repubblica.

Corto: Km 21

La partenza da Piazza del Comune di Cortona, dopo un passaggio a velocità controllata all’interno del paese, propone un primo tratto di salita in asfalto di circa 7 Km con transito da loc. Torreone fino alla località di Castel Girardi, da qui su strade bianche e single – track verso via dei Mulini fino al piazzale di Sant. Egidio 1^ Ristoro – Assistenza meccanica. Proseguiamo su Single Track nel crinale di monte Spino e Monte Cuculo fino a Villa Modena;  “picchiata” di circa 6 Km fino a Teccognano Basso. (Km 16) 2^ Ristoro.Ultimo tratto in salita su strada basolata Romana-Imperiale, unica al mondo per importanza culturale, logistica e di comunicazione, fino al Monte Girifalco, dove svettano due magnifici edifici (Fortezza e la Basilica di Santa Margherita).Gli ultimi 2 Km sono all’interno del Centro Storico, tra vicoli, scalinate con passaggi tecnici suggestivi, fino allo strappo finale in pavè di Via Guelfa che porta al traguardo posto in piazza della Repubblica.

Di seguito l”elenco dettagliato delle strade attraversate dalla Rampichiana:

via Nazionale
via Cesare Battisti
viale del mercato
via delle mura etrusche
Torreone
Via umbro-cortonese SP 34
Castel GirardiGuglielmesca
Via dei mulini sentieri del MAEC
Secondo Tagliafuoco provinciale
Cappuccini
Primo Tagliafuoco provinciale
San Pietro a Cegliolo
Contadina
Trogoli
Cantalena alta
Croce di Sant’Egidio
Monte Spino
Monte Cuculo
Castel Girardi
Riserva di Modena
Sant’Angelo
Tecognano basso
Tecognano Alto
Monti del Parterre
Via del crocifisso
Via gioco del pallone
Via Guelfa
Piazza della Repubblica

Classifica 2014